Scegli il tuo prossimo Libro Strano!

Diario di una Cameriera

Vizi, manie e depravazioni della borghesia francese nei racconti della donna di servizio

Octave Mirbeau
erotico

Perché è un libro Strano?

Un libro del 1900 che affida a una cameriera il ruolo principale: lei è la protagonista e l’osservatrice di una borghesia corrotta.

Sinossi

Le journal d’une femme de chambre di Octave Mirbeau è la storia della camerieria Célestine, che fa scoprire al lettore il rovescio del “bel mondo”, le “gobbe morali” di le classi dominanti e le turpitudini della società borghese.

Alcune curiosità

Ha avuto cinque trasposizioni cinematografiche e una televisiva, tra cui The Diary of a Chambermaid di Jean Renoir (1946) e Le journal d’une femme de chambre di Luis Buñuel (1964).

Conosciamo l'autore

Giornalista, romanziere e drammaturgo francese (Trévières, Calvados, 1848 – Parigi 1917). Critico drammatico a L’Ordre, collaborò al Figaro e fondò nel 1888 un libello settimanale Les Grimaces. Dapprima orientato politicamente a destra, passò poi all’estrema sinistra, assumendo la difesa delle idee più progredite. Scrisse novelle, romanzi e anche per il teatro. Nel 1896 entrò nell’Académie des Goncourt.

Mistero della giarrettiera

Giallo contorto e suggestivo dove rivive l’antico dualismo tra il ladro gentiluomo e l’astuto ispettore

Jaques Futrelle
giallo

Perché è un libro Strano?

Lui (Futrelle) è morto sul Titanic. Aveva 37 anni. Mentre le scialuppe di salvataggio volavano via, si potevano vedere lui e John Jacob Astor (il miliardario) in piedi insieme sul ponte, a fumare sigari. Nel kolossal Titanic (Cameron/Di Caprio) la scena è stata riprodotta.

Sinossi

Helen e Sam si amano. I loro padri si odiano. Una storia romantica apparentemente semplice si incrocia con quella del Falco, l’inafferrabile ladro di gioielli più celebre d’America. Quando i due ragazzi decidono di fuggire, scambiano la loro valigia con quella del Falco, che contiene i famosi gioielli della Giarrettiera: diamanti e pietre preziose donati da Edoardo III alla Contessa di Salisbury nel 1344.

Alcune curiosità

Il romanzo viene pubblicato postumo dalla moglie, che lo dedica “Agli eroi del Titanic”

Conosciamo l'autore

Jacques Heath Futrelle (Contea di Pike, 9 aprile 1875 – Oceano Atlantico, 15 aprile 1912) è stato uno scrittore e giornalista statunitense, noto soprattutto per i racconti gialli in cui indaga il professor Augustus S. F. X. Van Dusen, detto La Macchina Pensante per la sua costante applicazione della logica ad ogni fatto e ad ogni situazione.

Lavorò per l’Atlanta Journal, su cui diede inizio alla sezione sugli sport, successivamente presso il Boston Post e poi per il Boston American, sul quale, nel 1905, apparve per la prima volta il personaggio da lui inventato, Thinking Machine.

Il duca nei sobborghi

Fitti intrecci e colpi di scena tra miserie e nobiltà dei sobborghi londinesi

Edgar Wallace
commedia

Perché è un libro Strano?

Un libro che nonostante l’età potrebbe tranquillamente essere una storia moderna dei nostri giorni.

Sinossi

Il duca di Montvillier, francese di nobile discendenza, e il suo amico George Hankey, diventano ricchi scoprendo una miniera d’argento a Los Madeges in Texas. Si trasferiscono in Kymott Crescent a Brockley, sobborgo di Londra, creando trambusto tra i vicini di casa, le donne, ex nemici e amici; si trovano costretti a fronteggiare imboscate, complotti e per farlo devono fondare perfino un giornale.

Alcune curiosità

Wallace non riusciva a guadagnare molto dai diritti d’autore dei libri polizieschi per cui era celebre, e quindi decise di provare un soggetto comico, che ebbe un successo insperato.

Conosciamo l'autore

Scrittore, giornalista, drammaturgo e sceneggiatore britannico. Considerato un maestro della letteratura gialla e in particolare del poliziesco. Wallace ha scritto circa 140 romanzi, centinaia di racconti e numerosi articoli giornalistici. Oltre 160 film hanno preso spunto dalle sue storie. Inoltre è stato tra gli sceneggiatori del film King Kong del 1933.

Vota il tuo preferito!

Contest Giugno 2023

Nome(Obbligatorio)
La risposta è...(Obbligatorio)